Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:15 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 24 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Aereo si schianta subito dopo il decollo a Kathmandu: in un video il momento in cui precipita
Aereo si schianta subito dopo il decollo a Kathmandu: in un video il momento in cui precipita

Cronaca sabato 30 marzo 2024 ore 18:38

La piscina è abusiva, scatta il sequestro, 5 denunciati

La piscina, in cemento armato, si trova all'interno di una proprietà privata ed è risultata costruita senza le necessarie autorizzazioni



PORTO AZZURRO — Piscina abusiva, denunciate cinque persone Piscina abusiva, denunciate cinque persone Carabinieri e Polizia municipale hanno effettuato dei controlli per contrastare l'abusivismo edilizio. Scoperto anche operaio irregolare

I carabinieri di Porto Azzurro, con il supporto della locale Polizia Municipale, hanno scoperto e sequestrato una piscina di oltre 50 metri cubi di volume, realizzata in cemento armato all’interno di una proprietà privata senza alcuna autorizzazione e contravvenendo ad un pregresso divieto di prosecuzione dei lavori imposto dall’amministrazione comunale per carenza di documentazione.

Cinque persone, di età compresa tra i 47 e i 67 anni, sono state denunciate a vario titolo alla Procura di Livorno per il reato di abuso edilizio in concorso.

Due di queste sono i soci amministratori di una delle imprese addette ai lavori ed a loro è stata contestata anche la violazione delle norme sull’immigrazione clandestina poiché, da indagini più approfondite, è emerso che nell’attività era stato impiegato un cittadino straniero sprovvisto di permesso di soggiorno e pertanto privo di regolare contratto di lavoro.

Per tale motivo l’impresa è stata sanzionata dai Carabinieri dell'Ispettorato del Lavoro di Livorno con una multa di più di 3.000 euro.

Il sequestro dell’area, convalidato dall’autorità giudiziaria, è stato confermato anche dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale al fine di impedire la prosecuzione dei lavori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno