Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:45 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità venerdì 14 giugno 2024 ore 17:40

Mamma tartaruga nidifica a Pianosa

Ad avvistare l'esemplare che riprendeva il mare è stato un sacerdote in vacanza. E' il primo nido individuato sull'isola



ISOLA DI PIANOSA — Un esemplare di tartaruga marina caretta caretta ha scelto l'Isola di Pianosa, un piccolo paradiso incastonato nel mare dell'Arcipelago Toscano, per offrire un nido sicuro alle sue uova.

Ebbene sì, il primo nido della stagione nell'Arcipelago Toscano è stato individuato ieri mattina sulla spiaggia di Cala Giovanna.

Ad avvistare la tartaruga che si dirigeva verso il mare, ha fatto sapere Legambiente, è stato Vittorio Gnoato, un sacerdote in vacanza sull'isola, mentre faceva una passeggiata. Dietro di sé, la tartaruga aveva lasciato sulla sabbia le inequivocabili tracce di una risalita e di una ridiscesa e l’impronta di una possibile nidificazione.

Il sito è stato subito messo in sicurezza dai soci dell’Associazione per la difesa dell’Isola di Pianosa che avevano da poco fatto un corso di riconoscimento delle tracce tenuto da alcuni esperti di Legambiente Arcipelago toscano che dal 2018 collabora con il Parco Nazionale con il progetto “Elba isola delle tartarughe” e partecipa al Life internazionale TurtleNest.

E stamattina la responsabile del progetto, Isa Tonso è salpata per Pianosa per capire se la nidificazione avesse avuto successo. Al quarto tentativo di scavo è stato trovato un uovo e il nido è stato subito ricoperto e recintato definitivamente e ora verrà sorvegliato dell’Associazione per la difesa dell’Isola di Pianosa, dalle guide del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, dalle forze dell’Ordine presenti a Pianosa e da Legambiente, fino alla schiusa delle uova che sarà sicuramente uno spettacolo in un’isola di una bellezza mozzafiato.


Finora, nonostante le tartarughe frequentassero il mare e le enormi praterie sottomarina di Posidonia oceanica di Pianosa non si era avuto notizie di nidificazioni di Caretta caretta, quindi si tratta della prima nidificazione conosciuta sull’Isola.

Non solo, l'esemplare, ribattezzato Vittoria dai volontari in onore del sacerdote che l’ha avvistata, sembra essere stato molto previdente. Infatti ha nidificato a 9 metri dalla battigia, facendosi praticamente largo tra la prima vegetazione dunale pioniera, e nel posto più riparato e sicuro di Cala Giovanna.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno