Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°23° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 25 settembre 2018

Attualità lunedì 06 novembre 2017 ore 10:15

La pioggia non ferma l'assedio al Lucca Comics

Anno da ricordare per il Lucca Comics & Games, una delle migliori edizioni di sempre anche se non è stato superato il record presenze del 2016



LUCCA — Il maltempo su Lucca non ha fatto superare il record presenze dello scorso anno, dove erano stati venduti 273mila biglietti mentre nell'edizione conclusasi ieri, domenica 5 novembre, sono stati 240mila i ticket venduti in cinque giorni. La 51ªedizione di Lucca Comics & Games comunque anche per quest’anno conferma il suo grande successo a livello nazionale e internazionale: 700 espositori, 90 location all’interno delle Mura della città toscana.

Non sono solo i numeri a decretare l'esito della manifestazione, ma anche gli eventi correlati e i tantissimi ospiti di caratura internazionale che hanno preso parte a questa edizione: da Michael Whelan, autore del manifesto, a Robert Kirkman creatore della saga a fumetti di “The Walking Dead”, da Raina Telgemeier a Taiyo Matsumoto, da Gabriele Salvatores ai protagonisti delle acclamate serie “Stranger Things” e “Star Trek: Discovery”, da Salvatore Esposito a Ghali, passando per John HoweTimothy Zahn, gli italiani ZerocalcareGipiLeo OrtolaniSio e molti altri ancora.

È stata un’edizione molto seguita anche online: sulla pagina ufficiale Facebook di Lucca Comics & Games negli ultimi 7 giorni ci sono stati in media 800.000 contatti giornalieri, con un picco di oltre 2 milioni di contatti nella giornata del 3 novembre, mentre i live condivisi hanno ottenuto oltre 265.000 visualizzazioni. Instagram ha registrato una crescita del 17% durante i giorni della manifestazione, mentre i tweet dell’account ufficiale sono stati ritwittati oltre 5.000 volte.

E se fumetto e letteratura fantasy fanno spettacolo, il pubblico dimostra di apprezzare: successo unanime per “Una ballata per Corto Maltese”, adattamento teatrale del leggendario album di Hugo Pratt “Una ballata del mare salato”, a 50 anni dalla pubblicazione, così come l’ormai tradizionale format lucchese di “Voci di mezzo”, entrambi al Teatro del Giglio, il teatro di Giacomo Puccini.

Ricco di novità il programma dell’Area Movie, a cura di QMI- Stardust, che ha portato Netflix per la prima volta a Lucca Comics & Games con due eventi di grande successo acclamatissimi dai fan. 

Protagonisti sono stati Natalia Dyer, Charlie Heaton, Joe Keery e Linnea Berthelsen, dal cast della nuova stagione di “Stranger Things, e Sonequa Martin-Green, Jason Isaacs, Shazad Latif e il produttore esecutivo Aaron Harberts, della serie “Star Trek: Discovery

Tantissimi sono stati gli spettatori che hanno affollato le sale e che hanno visitato l’hub Netflix e l’area sotterranea dedicata a proprio a “Stranger Things”.

cosplayer sono stati parte vitale e colorata dello spettacolo, con parate, concorsi e raduni spontanei per tutti i 5 giorni, e con la loro energia e il loro entusiasmo hanno riscaldato l’atmosfera come ogni anno.

A proposito di videogiochi, il pubblico si è concentrato soprattutto all’interno dei padiglioni dedicati ai titoli del momento, tra cui Call of Duty: WWII e Destiny 2 di Activision e al padiglione Nintendo per la versione finale di SuperMario Odyssey. Presente per la prima volta in Italia lo store ufficiale Blizzard, che ha portato Overwatch, Heroes of the Storm e una locanda a tema Heartstone

La Japan Town, il quartiere del meraviglioso centro storico lucchese dedicato interamente all’arte e alla cultura nipponica ha festeggiato i suoi 10 anni registrando un’ottima affluenza; nell’area Junior dove i visitatori più piccoli e le loro famiglie hanno potuto partecipare ad eventi tematici, incontrare l’illustratrice Arianna Papini, giocare con i Lego e con le carte e i videogiochi di Pokémon e immergersi nelle atmosfere di Harry Potter.

Da non dimenticare il programma music con un’offerta di generi diversi che hanno saputo accontentare gusti differenti, da Ghali, il talento italiano da oltre 60 milioni di visualizzazioni, alla regina delle sigle Cristina D’Avena passando per gli iconici Oliver Onions. L’appuntamento è per l’edizione 2018.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca