Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Economia venerdì 31 ottobre 2014 ore 13:05

Coop sociali, il settore che sconfigge la crisi

Le aziende toscane aderenti a Legagoop hanno visto aumentare il fatturato tra il 2009 e il 2013 mantenendo quasi intatti i livelli occupazionali



FIRENZE — Più forti della crisi. Più forti della recessione. Anzi. Addirittura in controtendenza. Le 152 cooperative sociali della Toscana aderenti a Legacoop hanno presentato questa mattina in assemblea i loro risultati. E quello che emerge è un quadro che, dal 2009 al 2013, ha visto il loro fatturato aumentare (da 303,2 a quasi 314,7 milioni di euro) così come il patrimonio netto (+ 24,4%).

Buoni, vista la congiuntura, anche i dati sull'occupazione rimasta pressoché stabile essendo diminuita “soltanto” di 270 posti di lavoro su 10.300. Le persone svantaggiate impiegate sono circa 700 ed è in aumento il numero dei soci-lavoratori, che in quattro anni sono passati da 6.179 a 6.644.

Tra gli altri importanti risultati raggiunti e messi in luce nel corso dell'assemblea, l'inizio del percorso di integrazione dei servizi alle famiglie e alle imprese, l'introduzione dell'utilizzo di nuove tecnologie per migliorare e ampliare l'assistenza a domicilio ad anziani e persone non autosufficienti, l'attivazione di progetti con università e centri di ricerca per qualificare le produzioni delle cooperative impegnate nel re-inserimento lavorativo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno