Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Cronaca giovedì 15 settembre 2016 ore 10:30

False griffe negli anfratti delle pinete

Arenili e macchie verdi usate come depositi per nascondere scarpe e vestiti contraffatti. Giro d'affari da 100mila euro smascherato dalla Finanza



LIVORNO — Le griffe contraffatte trovate dai finanzieri entrati sono le più note al mondo. Tutto, vestiti, scarpe e accessori, era destinato al mercato abusivo che soprattutto in estate sulla costa ha il suo exploit. I finanzieri entrati in azione nel comprensorio cecinese e rosignanese, sul litorale di Piombono e nei lidi di Livorno, hanno sequestrato in tutto 2691 capi per un valore di 100mila euro

Tutto nascosto negli anfratti delle pinete e degli arenili insieme a 11mila etichette false pronte per ingannare i clienti facendo loro credere di acquistare prodotti veri. 

Gli interventi della guardia di finanza sono stati quasi sempre accompagnati da inseguimenti, con i venditori sempre pronti a scappare alla vista delle uniformi. 

Un mercato, quello dei falsi, che minaccia l'economia danneggiando le aziende, i consumatori convinti di acquistare prodotti autentici ma che soprattutto mette a repentaglio la salute. Soprattutto per prodotti che entrano a diretto contatto con il corpo, come i profumi, c'è il rischio di imbattersi in sostanze altamente nocive. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno