Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:40 METEO:FIRENZE18°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Space X, rientrati i primi turisti spaziali: l'ammaraggio della capsula al largo della Florida

Cronaca giovedì 27 maggio 2021 ore 09:45

La cannabis sequestrata diventa energia termica

Dal mega vivaio all'energia termica: incenerite ad Arezzo 704 piante di canapa indiana e oltre 8 chili di marijuana sequestrati a Livorno



LIVORNO — Incenerite e diventate energia termica: è la trasformazione alla quale sono andate incontro 704 piante di canapa indiana e 8,6 chili di marijuana sequestrati nel Settembre scorso durante un’operazione antidroga che ha smantellato un mega vivaio per la produzione di stupefacente a Livorno.

La distruzione, rendono noto le fiamme gialle,  è avvenuta all’inceneritore della società Aisa
Impianti di Arezzo, che ha trasformato in energia termica tutta la droga sequestrata, a seguito del provvedimento emesso dalla locale Procura della Repubblica.

Vista l’ingente quantità dello stupefacente sequestrato, le operazioni di trasporto e distruzione si sono svolte con  un servizio di scorta. Infatti, spiega la guardia di finanza, la marijuana già pronta avrebbe reso sul mercato al dettaglio 17.000 dosi, generando un profitto di circa 86.000 euro. Mentre le piante di canapa indiana, al completamento del loro ciclo vegetativo, essendo in grado di produrre 300 grammi di marijuana ciascuna, avrebbero generato un guadagno potenziale di oltre 2,1 milioni di euro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dell'imprenditore si erano perse le tracce a Gennaio, quando si trovava in Albania da qualche mese per affari. Indagini in corso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità