Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE19°31°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 25 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il patriarca Kirill scivola sull'acqua santa e cade durante la funzione religiosa

Politica giovedì 05 ottobre 2017 ore 16:55

Mozione di sfiducia a Nogarin, M5s diserta l'aula

Filippo Nogarin

In Consiglio comunale la mozione di sfiducia presentata dalle opposizioni all'indomani dell'alluvione, i pentastellati disertano



LIVORNO — M5s assente al consiglio comunale convocato per discutere la mozione di sfiducia presentata contro il sindaco Nogarin all'indomani dell'alluvione che aveva colpito Livorno.

Una assenza, quella di consiglieri comunali pentastellati, fortemente criticata dalle minoranze nel corso degli interventi.

Per una eventuale sfiducia a Nogarin occorrevano 17 voti, cioè la maggioranza assoluta dei consiglieri e le opposizioni possono contare al massimo su 16 voti.

In qualsiasi modo, dunque, la mozione non poteva passare, considerando la compattezza del gruppo M5s che ha scelto di non partecipare alla seduta.

Per garantire il numero legale e la prosecuzione della seduta, è stata comunque presente la Giunta e uno dei consiglieri di maggioranza.

Alla fine la mozione ha avuto 15 voti, con il presidente del consiglio e l'unico consigliere Cinquestelle presente in aula che si sono astenuti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una violenta aggressione ha fatto scattare gli accertamenti da parte dei carabinieri ed il giudice ha disposto gli arresti domiciliari per le figlie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Attualità