Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:28 METEO:FIRENZE20°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Cronaca sabato 27 maggio 2017 ore 15:47

La serra di marijuana tra le ante dell'armadio

Smantellate dalla polizia le piantagioni domestiche che tre uomini avevano allestito in due appartamenti. Le piante erano nascoste anche nei mobili



LUCCA — Si erano organizzati per tenere le coltivazioni al riparo da sguardi indiscreti ma alla fine la polizia è arrivata a loro lo stesso. E così la denuncia è scattata per i tre uomini, tra i 30 e i 35 anni, che le avevano allestite in due appartamenti di via Fenoglio e di via Giorgetti. Due di loro, tra l'altro, erano già stati segnalati per consumo di stupefacente. 

Stavolta però, più che di consumo si trattava di produzione. Nell'appartamento di via Fenoglio, infatti, è bastato aprire l'armadio della camera da letto per scoprire la serra. Dentro, il vano era stato foderato con la carta d'alluminio ed erano state sistemate lampade, temporizzatori elettrici, un umidificatore e le ventole per l'aspirazione. Non solo. Nel soggiorno, in un mobile, la polizia ha trovato cinque barattoli con 120 grammi di marijuana essiccata e 15 grammi di hashish, mentre in terrazza c'erano undici vasi con dentro le piantine. 

Nella casa di via Giorgetti la piantagione, se possibile, era stata resa ancora più professionale. In casa, infatti, era stata realizzata un'intelaiatura metallica con due aspiratori, tubi snodabili, un termometro digitale, un trasformatore elettrico, nove vasi con le piantine dentro e cinque barattoli di vetro con 2 etti di cannabis. upefacente.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​Si è accasciato in campo e ha perso conoscenza. Inutile ogni tentativo di rianimazione da parte dei soccorritori, prima sul campo e poi in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca