Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Cronaca domenica 18 giugno 2017 ore 13:17

Ruppe il naso alla compagna, due anni di carcere

Costretta a subire botte e abusi per mesi, poi lui si dileguò. Ritrovato a Lucca dopo 12 anni adesso dovrà scontare la pena per maltrattamenti



LUCCA — E' stato arrestato a Lucca il tunisino di 36 anni, ricercato da diversi mesi per aver picchiato la compagna albanese per diverso tempo: dovrà scontare due anni di carcere per lesioni e maltrattamenti.

Nel corso della relazione sentimentale maltrattò la compagna usandole ripetute violenze.

I fatti risalgono al 2005 quando la ragazza si presentò al pronto soccorso dell'ospedale di Ferrara con una frattura nasale. In quella occasione la giovane albanese dichiarò al personale sanitario di aver riportato la lesione durante una lite, nel corso della quale l'uomo l'aveva spinta e lei aveva sbattuto violentemente contro un mobile. 

Le indagini hanno confermato i sospetti dei maltrattamenti nei confronti della ragazza. Il tunisino vanta numerosi alias e diversi precedenti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno