Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
I consigli estetici di De Luca a Bonaccini: «Lo voto, ma spunti quella barba e si tolga gli occhiali a goccia»

Cronaca mercoledì 07 dicembre 2022 ore 19:00

Scooterista trovato morto in fondo a una scarpata

soccorsi scarpata

Motorino a bordo strada e casco a terra: l'ipotesi è che l'uomo sia stato colto da malore fatale. Donna trovata morta lungo la via anche nel Senese



LUCCA — Lo scooter a bordo strada, il casco lì vicino posato a terra e lui, privo di vita, in fondo alla scarpata subito accanto: è lo scenario trovato dai soccorritori del 118, dai vigili del fuoco del comando di Lucca e dalla polizia municipale lucchese intervenuti dopo la segnalazione di quell'uomo fermo tra la vegetazione sotto il ciglio di via Santo Stefano di Moriano e di Castello.

La centrale di 118 era stata allertata alle 13,27 ma per il 70enne non c'è stato nulla da fare. L'ipotesi prevalente è che l'uomo abbia accusato un malore, e che poi la sua situazione sia peggiorata sino all'esito fatale. I vigili del fuoco hanno recuperato la salma, affidandola ai sanitari.

Anche nel Senese è stato trovato per strada il corpo di una donna ormai deceduta: è successo a Monteriggioni poco dopo le 16,15. La donna aveva 85 anni. L'intervento dell'automedica di Siena e dell'ambulanza della Pubblica Assistenza di Colle Val d'Elsa anche in questo caso è risultato vano. Per lei non c'era più nulla da fare. Sul posto anche i carabinieri di Monteriggioni che indagano senza escludere l'ipotesi che la donna possa essere stata investita. Gli investigatori passano al vaglio le immagini riprese dagli impianti di videosorveglianza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno