Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Kiev, tra le bandierine ai caduti e l’appello agi alleati: «Mandate armi e munizioni»

Attualità mercoledì 19 ottobre 2016 ore 17:15

"Il nuovo Senato è una iattura"

Altero Matteoli

L'ha dichiarato il senatore di Forza Italia Altero Matteoli: "Bisogna riflettere e spingere a far votare No è una riforma pessima e pericolosa"



LUCCA — Il senatore di Forza Italia Altero Matteoli si è detto convinto del no al referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo.

"Il nuovo Senato - ha detto Matteoli - a composizione e a maggioranza variabile sarebbe una vera iattura per il sistema parlamentare". 

Secondo il senatore "La costituzione diventerebbe ancor più rigida dell'attuale, forse immodificabile, mentre l'iter di approvazione delle leggi si complicherebbe. Più che semplificarlo, si rischia il blocco del sistema". 

"Sindaci e consiglieri regionali che diventano senatori - spiega Matteoli - manterranno lo scranno a palazzo Madama per il tempo del loro mandato di sindaci e consiglieri regionali, lasciando il posto ai loro subentranti una volta decaduti". 

"E' evidente che - ha sottolineato Matteoli -  l'appartenenza politica dei senatori subentranti potrà cambiare, con risvolti imprevedibili sulle leggi in discussione in Senato. Cosa accadrebbe, per esempio, a un disegno di legge costituzionale che per essere approvato necessita di almeno quattro passaggi parlamentari? La stessa cosa può dirsi per le leggi ordinarie che potrebbero essere esaminate da un'Assemblea che varia in corso d'opera".

"E' uno dei tanti paradossi - conclude - che deve far riflettere e spingere ancor più a votare ''No'' su una riforma pessima e pericolosa", ha concluso il senatore che venerdì prossimo insieme al senatore di Idea Gaetano Quagliariello, terrà a Lucca l'incontro "Volete il Senato o Barabba?".

 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno