Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:53 METEO:FIRENZE19°29°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 29 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, nuovo blocco del Gra. Per fermare il taxi l'attivista salta sul cofano: «Scendi o ti sfondo»

Attualità martedì 05 settembre 2017 ore 17:35

L'addio agli operai morti nel crollo della gru

Lutto cittadino a Lucca per i funerali dei due operai morti mentre stavano posizionando i lumini sul fianco di Palazzo Pretorio nel centro storico



LUCCA — Un'intera città si è stretta attorno ai familiari dei due operai rimasti uccisi nel crollo di una gru in occasione dei funerali e del lutto cittadino proclamato dal sindaco Alessandro Tambellini. Questa mattina si sono svolti i funerali di Antonio Pellegrini a Lammari, mentre nel pomeriggio nella chiesa di Santa Maria del Giudice sono stati officiati quelli di Eugenio Viviani. A officiare la funzione il vescovo di Lucca  Italo Castellani.

Alle esequie hanno partecipato anche il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, quello di Capannori, Luca Menesini, la deputata Raffaella Mariani. Presenti anche i labari della Regione Toscana.

Eugenio Viviani, 54 anni, è morto sul colpo e poco dopo, in ospedale, è deceduto Antonio Pellegrini, 61 anni. I due operai stavano lavorando in via Vittorio Veneto, vicino alla centralissima e affollata piazza San Michele.

Il giorno della tragedia i due lavoratori, a bordo di un'autoscala, stavano posizionando i portalumini ai piani alti di Palazzo Pretorio per la processione di Santa Croce.

Le cause del grave incidente sono ancora in corso di accertamento, ma da una prima ricostruzione sembrerebbe che la parte superiore del pistone idraulico del mezzo sarebbe ceduta di schianto ed il cestello è precipitato a terra.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme per l'auto ribaltata fuori strada è scattato all'alba. Accorsi vigili del fuoco e sanitari. Per il conducente non c'è stato nulla da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Attualità

Attualità

Monitor Consiglio