Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:02 METEO:FIRENZE21°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 01 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Wimbledon, Sonego show contro Gaston: è suo il punto più bello della giornata

Cronaca mercoledì 04 aprile 2018 ore 13:50

Il cadavere trovato per Pasqua non ha ancora nome

Non è stato ancora riconosciuto il corpo senza vita ritrovato da due escursionisti. Si tratterebbe di un uomo di 40-50 anni, non aveva documenti



FOSDINOVO — Il volto sfigurato, abiti invernali, un giubbotto e dei pantaloni grigi, sotto camicia e maglione. Nessun documento o telefono cellulare. Altezza circa 180 centimetri, età tra 40 e 50 anni.

Nonostante l'identikit e gli abiti è pieno mistero sul cadavere ritrovato da due escursionisti la mattina di Pasqua tra Fosdinovo e Castelpoggio.

Le forze dell'ordine stanno vagliando varie ipotesi, dal senzatetto al cercatore di funghi. A quanto si apprende il corpo, pur avendo il volto sfigurato a causa dell'azione degli animali selvatici, non avrebbe subito violenze. Che sia stato un malore? E' possibile ma per saperne di più bisogna attendere i numerosi esami in corso, in primis l'autopsia.

L'uomo potrebbe essere morto a cavallo tra la fine dell'autunno e l'inizio dell'inverno. La polizia, a cui i due escursionisti si sono rivolti dopo aver ritrovato il corpo, sta incrociando anche le segnalazioni degli scomparsi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il pauroso incidente ha coinvolto due moto durante le prove libere pre gara di Coppa Italia. Un altro pilota è in condizioni gravi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca