Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Cronaca mercoledì 05 novembre 2014 ore 13:24

Maltempo, prolungata allerta fino a venerdì

Domani scuole chiuse a Carrara, in Versilia e Maremma. TT News 24 senza elettricità, 5mila telefoni bloccati. Danni per il vento forte a Volterra



TOSCANA — L'allerta meteo per il maltempo in Toscana è stata prolungata fino alle ore 15 di venerdì. A comunicarlo è stata la sala operativa della Protezione Civile regionale specificando che l'allerta è di livello moderato per tutto il territorio regionale ed elevato per la Versilia e i bacini del Magra e del Fiora in Maremma.

Il presidente della Regione Enrico Rossi è intanto giunto a Carrara per fare il punto della situazione con i vertici delle istituzioni locali: secondo i primi dati ci sarebbero 5mila utenze telefoniche bloccate, il paese di Vinca (in Lunigiana) isolato e il torrente Ricortola tracimato a Marina di Massa. Problemi vengono inoltre registrati anche a Aulla (dove è esondato il torrente Aulella), Fivizzano ed Equi Terme (il torrente Lucido ha rotto gli argini) col Magra che ha a sua volta superato i livelli di guardia. 

Molte anche le zone a Carrara dove si registrano mancanze di elettricità: a Marina, tra le altre, è rimasta isolata anche la redazione televisiva di TT News 24. Per cercare di fare defluire in mare le acque e il fango è stato quindi abbattuto il muro di recinzione del molo di levante del porto

Il sindaco Angelo Zubbani, dal canto suo, ha invece emesso due ordinanze sia per vietare il consumo di acqua dai rubinetti, sia per comunicare la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado anche per la giornata di domani. Stesso provvedimento di chiusura delle scuole è stato poi esteso a Fivizzano e Massa, a Pietrasanta, Seravezza, Stazzema e Forte dei Marmi in Versilia e a Orbetello, Capalbio, Magliano, Sorano e Manciano in Maremma.

Priorità, per il momento, viene data alla messa in sicurezza di tutte le persone sfollate e per questo 9 gommoni della protezione civile stanno piano piano trasportando le persone presso la tendopoli allestita a CarraraFiere. 

Ma i timori riguardano anche altre zone della Toscana, con la perturbazione che si sta lentamente spostando verso sud e verso est con le piogge che stanno iniziando ad interessare anche la Maremma e le zone recentemente colpite dall'altra alluvione.

A Volterra, infine, sono stati registrati danni per il forte vento che ha provocato il distacco di alcuni pannelli del rivestimento esterno.



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità