Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 26 gennaio 2020

Cronaca mercoledì 19 giugno 2019 ore 10:44

Le imbarcazioni tra i reperti di epoca romana

Le fiamme gialle hanno sequestrato un'area sottoposta a vincolo paesaggistico e archeologico utilizzata come rimessaggio nautico



GIANNUTRI — Un'area sottoposta a vincolo paesaggistico e archeologico utilizzata come rimessaggio nautico è stata sequestrata dai finanzieri della sezione operativa navale di Porto Santo Stefano sull'isola di Giannutri.

Le numerose imbarcazioni e le attrezzature per rimessaggio nautico ammassate a Porto Romano di Maestrale, nel complesso monumentale di Villa Domizia, non sono passate inosservate alle fiamme gialle e così è scattato il sequestro preventivo dell’intera area.

Le indagini hanno permesso di individuare due responsabili, segnalati all’autorità giudiziaria in violazione del Codice dei beni Culturali e del Paesaggio, per un uso dell’area incompatibile con il suo carattere storico ed artistico, potenzialmente dannoso per la conservazione dei reperti di origine romana presenti e tutelati con decreto ministeriale del 14 dicembre 1959.



Tag

Elezioni Regionali 2020, in Calabria è una sfida a 4

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità