Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:35 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Attualità lunedì 04 agosto 2014 ore 17:06

Concordia: le sirene delle barche salutano Sloane

Ringraziamenti per il salvage master delle operazioni di rimozione della Costa Concordia che a sua volta ha scritto una lettera ai cittadini



ISOLA DEL GIGLIO — Nick Sloane, salvage master delle operazioni di rimozione della Costa Concordia, ha lasciato l'Isola de Giglio e i gigliesi lo hanno voluto salutare e ringraziare con la " 'tufata' delle sirene delle barche presenti in porto. 

A salutarlo sul pontile Galli anche il vicesindaco del Comune di Mario Pellegrini che la notte del 13 gennaio 2012 salì a bordo della nave mettendo in salvo alcuni passeggeri.

Anche Sloane ha voluto ringraziare i gigliesi e lo ha fatto attraverso una lettera indirizzata alla redazione di Giglio news.

"Vorrei porgere i ringraziamenti miei e della mia squadra - ha scritto nel messaggio Sloane - per il vostro sostegno in questi ultimi 27, 28 mesi in cui siamo stati al Giglio. La Costa Concordia e' stata una delle sfide piu' grandi che ognuno di noi potesse immaginare nel lontano maggio del 2012. Sapevamo che sarebbe stato difficile ma cio' si e' rivelato un eufemismo. Il vostro supporto e la vostra ospitalità alle squadre Titan-Micoperi durante tutti questi mesi sono stati eccezionali e quando le cose non andavano bene durante l'inverno siete sempre stati dalla nostra parte! Grazie per questo e per aver creduto in noi! La Costa Concordia - scrive ancora Nick Sloane - si e' ormai allontanata dalle vostre coste e le squadre dovranno ora concentrarsi sulla fase di pulizia con un'altra azienda contraente che sara' presto nominata in questa fase finale al fine di ripristinare il litorale e le acque alla condizione originaria per cui sono famose. Lascio il progetto domani e ritorno a casa dalla mia famiglia in Sud Africa. E' stato un onore e un privilegio essere parte della squadra, ed aver conosciuto tutti voi in questi due anni e mezzo''.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo e la ragazza erano appartati in auto nella zona delle Cascine. L'aggressore ha 25 anni ed è accusato di tentato omicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità