Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:08 METEO:FIRENZE21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità venerdì 03 settembre 2021 ore 11:24

Carrà cittadina onoraria di Monte Argentario

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà

Nelle motivazioni: "Vogliamo ricordarla per la sua gentilezza e per aver scelto l’Argentario come luogo dove trascorrere il tempo libero"



MONTE ARGENTARIO — Nella seduta del consiglio comunale di ieri è stato approvato all'unanimità il conferimento della cittadinanza onoraria a Raffaella Carrà, nome d'arte di Raffaella Maria Roberta Pelloni.

Il sindaco Francesco Borghini ha detto che Carrà amava l'Argentario e ha onorato questo territorio in tutto il mondo. Il primo cittadino ha anche annunciato che a breve il parco giochi per bambini in zona porto a Porto Santo Stefano sarà intitolato alla showgirl scomparsa a Luglio a Roma a 78 anni. Borghini ha anche detto che le ceneri della Carrà saranno conservate nella chiesa del cimitero di Porto Santo Stefano.

Questa la motivazione del conferimento della cittadinanza: “Vogliamo ricordarla per le sue attenzioni, per la sua gentilezza, per la sua semplicità, per la sua umanità e per la sua generosità. Vogliamo ringraziarla per aver scelto l’Argentario come luogo dove trascorrere il tempo libero e dove trovare ispirazioni per la sua attività e, soprattutto, per averlo amato in modo così intenso, così vero, così spontaneo, così totale. Amore che ha sbandierato e propagandato per il mondo, contribuendo, in maniera notevole, alla diffusione del nome e delle bellezze del nostro Promontorio. Amore che oggi, teniamo a confermare, essere stato ed essere ampiamente corrisposto. Corrisposto in maniera autentica, sincera, forte. L’Argentario ha accolto inizialmente Raffaella con orgoglio, poi, a mano a mano che il rapporto si andava facendo consuetudine, con simpatia, poi con amicizia e poi come parte della nostra comunità, in un crescendo di sentimenti e rapporti sempre più intensi. Raffaella è stata, è e sempre continuerà ad essere, una nostra concittadina. E proprio per testimoniare questo inscindibile legame ritengo giusto ed opportuno che il nostro Comune conferisca a Raffaella la cittadinanza onoraria”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura, nell'impatto col suolo, si è ribaltata, riportando danni ingentissimi. Il dirupo è situato nei pressi della linea ferroviaria
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Politica