Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:08 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Cronaca mercoledì 28 giugno 2017 ore 12:14

Cinquanta telefonate all'ora, l'incubo era lei

Una donna di 30 anni è stata denunciata per aver perseguitato un uomo conosciuto sui social e mai incontrato di persona



MASSA CARRARA — Un incontro occasionale sui social network divenuto un'ossessione, con un uomo nel ruolo della vittima e una donna in quello dello stalker. Protagonisti della vicenda una trentenne residente a Pescara e un uomo di 42 anni residente a Massa Carrara. Tutto è iniziato un anno fa: un contatto casuale sui social, qualche messaggio e la giovane che si innamora perdutamente del suo interlocutore mai conosciuto di persona. 

Passano le settimane, la donna chiede ripetutamente un incontro dal vivo ma il 42enne glielo nega. E a quel punto è cominciata la persecuzione: centinaia di telefonate al giorno, anche cinquanta in un'ora, fino a quando l'uomo ha deciso di chiedere aiuto alle forze dell'ordine. Una verifica sui tabulati telefonici ha confermato i comportamenti sempre più minacciosi assunta dalla ragazza. Ed è scattata la denuncia accompagnata dal divieto di avvicinarsi al 42enne e di comunicare con lui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stava passeggiando quando il pezzo di intonaco l'ha travolta. La donna si trova in gravi condizioni ricoverata all'ospedale di Livorno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Cronaca