Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:45 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Var che dà ragione al Giappone

Cronaca giovedì 17 giugno 2021 ore 09:23

Perseguita l'ex socio e diventa il suo incubo

Un uomo è stato arrestato dalla polizia per aver perseguitato per tre anni un ex collaboratore arrivando anche a installare gps nella sua auto



MASSA CARRARA — Dal Gps installato sulle auto, allo zucchero nel motore, pedinamenti, maghe per praticare riti magici e due sudamericani assoldati da un imprenditore per rendere la vita impossibile al suo ex socio che vive nella provincia Apuana.

La Polizia di Stato, nel corso di una delicata e complessa attività d’indagine, denominata “GPS” - Global Persecution System” ha denunciato per atti persecutori continuati e tratto in arresto un uomo italiano ed un brasiliano irregolare sul territorio nazionale.

L’attività investigativa, condotta dalla Squadra Mobile della Questura apuana, muove le mosse dopo le denunce di un giovane imprenditore della provincia di Massa Carrara che ha deciso di rivolgersi alla Polizia per chiedere aiuto perché perseguitato da oltre tre anni, da ignoti. 

Dalla diffamazione a mezzo “social”, a danneggiamenti a moto ed auto, ignoti erano arrivati ad introdursi, di notte, nel giardino della sua abitazione per sistemare gps (Golbal Positioning System) sotto le autovetture in uso al giovane, così da seguirlo e spiare ogni suo movimento.

Dopo attente indagini gli agenti della polizia hanno accertato che lo stalker era un ex socio del giovane, che oltretutto non esita a rivolgersi persino al mondo “dell’occultismo”, incaricando numerose maghe, cartomanti, sensitive per avere “veggenze” e cercare di provocare la rottura dei nuovi rapporti di lavoro della vittima.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 83 anni è deceduto ed uno di 44 anni è stato ricoverato in codice rosso, sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, personale del 118 e polizia stradale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità