Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE22°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 18 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»
Il ricordo del Barcelona Guayaquil per Justin Cornejo: «Ora la nostra famiglia è incompleta»

Cronaca giovedì 08 agosto 2019 ore 08:10

Bimbo morto dopo un malore in piscina, 3 indagati

Omicidio colposo è il reato ipotizzato dalla procura nell'inchiesta sulla morte di un bambino di dieci anni colpito da malore nella piscina comunale



VILLAFRANCA — La procura di Massa ha iscritto tre persone nel registro degli indagati per la morte del bambino di dieci anni, Ibrahim El Gargar, colto da improvviso malore domenica scorsa mentre giocava insieme ad alcuni coetanei nella piscina olimpionica comunale (vedi qui sotto gli articoli collegati).

I tre indagati sono i responsabili legali della società di Roma che gestisce l'impianto e un dipendente che svolge le funzioni di responsabile della struttura.

Sul corpo della piccola vittima sarà effettuata un'autopsia per individuare le cause del decesso.

Ibrahim El Gargar è originario del Marocco e viveva con la famiglia a Licciana Nardi.

Pochi giorni prima sono deceduti per malori o incidenti in piscina anche un bambino di tre anni a Torre del Lago e una bambina di dodici a Marina di Pietrasanta.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'orrore si è consumato nella notte: lui l'ha avvicinata con gentilezza, poi l'ha afferrata per il collo e minacciata costringendola ad appartarsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca