Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 23 gennaio 2020

Cronaca lunedì 13 gennaio 2020 ore 17:40

Cento milioni di euro di cocaina nascosti nel granito

La Guardia di Finanza ha sgominato un traffico internazionale di cocaina. Dal Brasile arrivava a La Spezia e veniva trasportata e nascosta in Toscana



MASSA CARRARA — I finanzieri di La Spezia e Genova, unitamente all’Agenzia delle Dogane, hanno scoperto un traffico internazionale di cocaina, nel porto di La Spezia, sequestrando 300 panetti di cocaina, per un totale di oltre 300 chili, rinvenuti all’interno di un contenitore proveniente dal Brasile.

La droga era nascosta all'interno pallet che trasportavano lastre di granito, provenienti dal Brasile. Rilevate alcune anomalie nel carico, finanzieri e doganieri hanno rinvenuto i 300 chili di cocaina per un valore di circa 100 milioni di euro.

Il carico è stato seguito e monitorato dai finanzieri fino ad un magazzino di Massa Carrara, dove venivano tratti in arresto quattro responsabili, un albanese, un croato, un italiano e un brasiliano, mentre tentavano di recuperare la droga.



Tag

Vaticano, fuoriprogramma all'udienza del Papa: bambino saltella sulla scalinata

Ultimi articoli Vedi tutti

Imprese & Professioni

Cronaca

Cronaca

Lavoro