Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 16 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il bombardamento del palazzo della sede dell'Ap e di Al Jazeera

Attualità mercoledì 21 aprile 2021 ore 08:55

Ladri all'asilo rubano i computer per i bambini

La scuola dell'infanzia Taibi
La scuola dell'infanzia Taibi

Il furto è avvenuto alla scuola dell'infanzia intitolata al maresciallo Taibi, a Fossone. Il sindaco accusa: "Atto vile e odioso"



CARRARA — Si sono intrufolati nei locali dell'asilo di Fossone, la scuola dell'infanzia intitolata al maresciallo dei carabinieri Antonio Taibi, e hanno portato via alcuni computer destinati alle attività didattiche con i bambini.

A dare notizia dell'intrusione da parte dei ladri è il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale, che accusa: "Rubare in una scuola è un atto vile e particolarmente odioso perché lede il diritto all'istruzione delle giovani generazioni". 

Il momento, con le esigenze introdotte dalla didattica spesso a distanza, è più delicato che mai proprio quanto all'utilizzo delle tecnologie digitali: "In questo caso i piccoli alunni sono stati privati della possibilità di utilizzare strumenti importanti per la didattica, soprattutto in questo periodo", sottolinea il sindaco.

Ho appreso con rammarico del furto di alcuni computer alla scuola dell'infanzia di Fossone. Rubare in una scuola è un...

Pubblicato da Francesco De Pasquale - Sindaco di Carrara su Martedì 20 aprile 2021
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un effetto collaterale che si è verificato nella studentessa è quello di aver sempre sete. Il virologo Pregliasco l'ha presa in cura
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità