Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE21°37°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La video ricostruzione minuto per minuto del ferimento di Donald Trump: dagli spari sul palco all'uccisione dell'attentatore
La video ricostruzione minuto per minuto del ferimento di Donald Trump: dagli spari sul palco all'uccisione dell'attentatore

Cronaca mercoledì 24 gennaio 2018 ore 10:35

Elik e Efres fiutano sette chili di cocaina

Un labrador e un pastore tedesco, in forze alla guardia di finanza, hanno permesso di scoprire un traffico di droga destinata allo spaccio in Versilia



MASSA — Grazie a un controllo mirato della guardia di finanza di La Spezia è stato possibile smantellare un traffico di cocaina diretta in Versilia. I finanzieri, con l'aiuto dei due cani antidroga Elik e Efres, hanno ispezionato a fondo la vettura di un 35enne marocchino, già noto alle forze dell'ordine per questioni di spaccio, visto trafficare nei pressi di Massa assieme a una coppia.

Nella macchina dell'uomo i cani hanno fiutato la cocaina: in tutto sette chili, suddivisa in sei confezioni, che sul mercato avrebbe fruttato circa mezzo milione di euro. L’uomo è stato arrestato in flagranza di reato, mentre la droga e l’autovettura utilizzata sono stati sottoposti a sequestro.

Quindi le fiamme gialle hanno fermato e controllato anche la vettura della coppia, anch'essa magrebina, vista poco prima in compagnia dell'arrestato. Nella loro auto c'erano venti involucri di plastica contenenti circa 200mila euro, suddivisi in banconote di vario taglio. Entrambi sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto, mentre il denaro è stato posto sotto sequestro penale, considerato provento della vendita della droga.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno