Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:13 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 01 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'audio della telefonata tra il Papa e Becciu: «Santità, la lettera che mi ha inviato è una condanna»

Attualità venerdì 27 maggio 2016 ore 18:00

Il procuratore "Non mi faccio intimidire"

il procuratore generale di Massa Aldo Giubilaro ha convocato i rappresentanti dei partiti di maggioranza dopo un documento uscito sulla stampa



MASSA — E' ancora polemica a Massa dopo che il procuratore della Repubblica, Aldo Giubilaro, ha aperto un'inchiesta inviando avvisi di garanzia ad alcuni amministratori carraresi per l''affidamento di un appalto pubblico di uno stabilimento balneare.

I segretari dei partiti che compongono la maggioranza sono stati convocati in Procura dal pm proprio per chiarire il senso di un loro intervento sulla stampa nel quale criticavano l'operato della magistratura. 

Giubilaro ha parlato di "Documento infelice, pessimo, gravissimo se vuole essere una forma di intimidazione nei miei confronti".

Nel documento i segretari parlavano di "Attacco mediatico", chiedendo rispetto delle istituzioni e dei reciproci ruoli, per dare ai cittadini la possibilità di scegliere la coalizione futura alle prossime elezioni.

Davanti ai segretari Parrini (Pd), Fazzi (Rep), Ferri (Sel) e Buselli (Psi), Giubilaro ha rispedito al mittente la accusa di strumentalizzazione politica delle sue inchieste: "Non mi faccio impressionare dai segretari comunali di partito, sono stato minacciato di morte e ho viaggiato con la scorta per molti anni senza retrocedere mai di un passo". 

I partiti coinvolti, pur rassicurando il procuratore e garantendo piena collaborazione, appoggio e sostegno alla magistratura, ma non hanno chiesto scusa dicendo che "Il Procuratore ha frainteso il senso del nostro documento".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Al culmine di un diverbio è spuntata la lama, con uno dei due uomini colpito da fendenti al torace che l'hanno ridotto in fin di vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca