Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:19 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Cronaca lunedì 27 novembre 2017 ore 10:55

Il terreno contaminato da cumuli di scarti tossici

Rifiuti di edilizia e sostanze velenose riversate per quattordici anni in un'area di 20mila metri quadrati. Blitz dei carabinieri. Tre denunce



MASSAROSA — I rifiuti erano a tal punto tanti che avevano addirittura modificato l'aspetto morfologico del terreno su cui erano stati riversati. Si tratta di un'area di ventimila metri quadrati lungo la via Sarzanese a Massarosa, posta sotto sequestro dopo l'ispezione dei carabinieri del Noe, il Nucleo Operativo Ecologico eseguita insieme ai tecnici dell'Arpat Versilia. 

I controlli alla fine hanno fatto emergere che per quattordici anni, dal 2001 al 2015, sui terreni erano stati disseminati scarti di una società che opera nel settore dell'edilizia, poi fallita e sottoposta a procedimento fallimentare con la nomina di un curatore. Quegli stessi terreni erano poi stati acquistati da due società immobiliari. I responsabili di queste società, anche su sollecitazione del Comune di Massarosa, avrebbero dovuto segnalare alle autorità competenti la situazione di degrado ambientale. 

Nel corso dei controlli sono saltati fuori pneumatici, imballaggi vari e residui di sostanze pericolose. Sono state trovate anche terre contaminate dagli scarti. 

Alla fine in quattro sono stati denunciati alla Procura della Repubblica. Si tratta dei rappresentanti legali delle imprese e il curatore fallimentare di una di esse. Dovranno rispondere dei reati previsti dal D.Lgs.152 del 2006 per abbandono di rifiuti speciali pericolosi e omessa comunicazione dei pericoli per l'ambiente. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Monitor Consiglio

Monitor Consiglio

Monitor Consiglio