Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:35 METEO:FIRENZE18°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità martedì 17 febbraio 2015 ore 15:44

Meningite, un nuovo caso in discoteca

Infettato un 21enne che a San Valentino era al Transilvania. Appello della Asl agli altri avventori. Ricoverata e già dimessa una ragazza a Empoli



AREZZO — Quindici giorni dopo la storia si ripete. Prima Firenze, adesso Arezzo. Un giovane di 21 anni, cittadino rumeno residente a Vernio (provincia di Prato), è stato colpito da meningite (virus meningococco di tipo C) dopo aver trascorso la serata di San Valentino alla discoteca Transilvania di Arezzo. Il giovane si trova ora ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Santa Maria Nuova a Firenze dopo che, per alcuni giorni, aveva soggiornato presso due famiglie di Firenze e Scandicci (già sottoposte a profilassi).

E un altro caso di meningite si è invece verificato qualche giorno fa nell'Empolese con una studentessa ventenne delle scuole serali che lo scorso 7 febbraio è stata ricoverata con febbre alta ed è stata ricoverata per due giorni nel nosocomio prima di essere dimessa.

Relativamente al caso di Arezzo, le locali autorità sanitarie delle Asl (insieme a quelle di Prato e Firenze), hanno lanciato un appello affinché "chi fosse stato in contatto con questo giovane, si metta subito in contatto con le strutture della prevenzione delle relative aziende sanitarie". 

In particolare l’appello della Asl 8 è rivolto a tutti coloro che la sera di sabato scorso si trovava alla discoteca di via Calamandrei 95: "E' necessario - si legge nella nota dell'azienda sanitaria - che queste persone effettuino al più presto una profilassi antibiotica contro la meningite". La Ausl precisa che "la profilassi è indicata soltanto per i frequentatori della discoteca la sera del 14 febbraio e per il personale del locale". 

Ad Arezzo, fa sapere la Asl, chi volesse può rivolgersi all'Unità operativa di igiene e sanità pubblica si trova presso l’Ospedale S. Donato di Arezzo, 4° scala antincendio, piano 0 o chiedere informazioni anche ai seguenti numeri telefonici: 0575 254969 - 0575 255954 - 0575 255963.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno