Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La finlandese Sanna Marin: «La via d'uscita dalla guerra? È una sola»

Cultura martedì 10 marzo 2015 ore 15:35

Firme a quota 70.000 per #dillointaliano

La petizione è stata lanciata dall'Accademia della Crusca. In arrivo un sito web per scegliere le parole italiane che sostituiranno quelle straniere



FIRENZE — "Quando Annamaria Testa è venuta a Firenze per presentarci la petizione - ha scritto ai firmatari  il presidente dell'Accademia della Crusca Claudio Marazzini - abbiamo immaginato un'iniziativa concreta che possa aprire una prospettiva di partecipazione".

"Il direttivo si riunirà nei prossimi giorni e, se non porrà ostacoli, progettermo un sito internet di facile accesso e consultazione per aiutare tutti a orientarsi fra vecchie e nuove parole straniere entrate nel nostro lessico - continua Marazzini - Non si tratta di imporre scelte ma di cercare un consenso largo e la partecipazione attiva degli italiani e di tutti coloro che amano la nostra lingua".

Nel sito potranno essere pubblicate anche segnalazioni, proposte, commenti e contributi.

"Non vogliamo fare la guerra all'inglese - ha detto il presidente - ma rammentare ai parlanti italiani che in molti casi esistono parole utilizzabili, comode e trasparenti, e proporle come possibile alternativa per promuovere la grande ricchezza lessicale della nostra lingua".

La Crusca sta lavorando anche alla realizzazione di un osservatorio del neologismi per fare una verifica internazionale di come si diffondano nel mondo anglicismi e parole nuove.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente, 37 anni, ha riportato un brutto trauma cranico ed è stato soccorso in codice rosso per poi essere trasportato d'urgenza in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità