Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:07 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»
Scontro in diretta tv tra Cecchi Paone e Cremaschi: «Intollerante e fascista»

Attualità martedì 15 settembre 2015 ore 10:36

Scuola, migliaia di prof in assemblea

Servizio di Tommaso Tafi

In quattromila, fra docenti e personale Ata, all'incontro organizzato a Firenze dai sindacati. Mobilitazione anche a Lucca, Massa e Livorno



FIRENZE — L'affluenza all'Obyhall è andata crescendo durante la mattinata: posti in piedi nel teatro, ma anche fuori dalla struttura centinaia di insegnanti stanno seguendo l'assemblea grazie agli altoparlanti.

"E' la risposta migliore che la scuola poteva dare", hanno affermato i sindacati dal palco dell'Obihall, lanciando un messaggio alle famiglie: "Il motivo per cui siamo qui stamani è che ci sta a cuore la scuola dei loro figli".

L'assemblea è indetta da Flc-Cgil, Cisl Scuola, Snals-Confsal, Gilda-Unams e Cobas Scuola contro la riforma della Buona scuola varata dal governo. 

Il sindaco Dario Nardella, che ha aspramente criticato l'iniziativa in questi giorni, è stato attaccato in apertura dei lavori. "Nardella ci ha infamato ignobilmente - ha accusato Paola Pisano (Flc-Cgil) - e attaccando i sindacati ha attaccato anche i lavoratori. Ha perso il senso di terzietà che le istituzioni devono avere di fronte ai rapporti di lavoro"

I sindacati hanno anche elencato le ragioni della loro mobilitazione, che sono poi quelle che hanno determinato le proteste: "I docenti precari esclusi dalle assunzioni pur avendone i titoli - hanno scritto i sindacati in una nota -, i tagli al personale Ata e i limiti alla loro sostituzione imposti dalla Finanziaria, i rischi di conflittualità derivanti dalla nuova figura del cosiddetto “super-preside” e quelli di ritrovarsi criteri di valutazione dei docenti e qualità delle scuole a macchia di leopardo”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, che era alla guida dell'auto finita fuori strada, è riuscita ad aggrapparsi ad un albero ed ha aspettato l'arrivo dei soccorritori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca