Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°32° 
Domani 19°30° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 21 agosto 2019

Cronaca martedì 28 luglio 2015 ore 11:43

Molotov sulla barca di Francesco Maria Piscicelli

Lo yacht dell'imprenditore inquisito per gli interventi post-terremoto all'Aquila era ormeggiata all'Argentario. Con lui a bordo anche la compagna



ARGENTARIO — L'incendio è stato subito spento ma adesso i carabinieri, ai quali l'imprenditore si è rivolto denunciando un duplice tentato omicidio, stanno cercando di appurare chi fosse il misterioso uomo che nella notte tra domenica e lunedì avrebbe tentato di appiccare il fuoco.

La donna è la ex moglie del conte Fabrizio Ferrari Sardagna, che qualche mese fa ha sfrattato Piscicelli da quella che era stata la sua residenza all'Argentario. Della vicenda si occupano oggi i quotidiani La Repubblica, Il Messaggero, La Nazione e Il Tirreno. 

Piscicelli non è nuovo a vicende che hanno avuto al centro danneggiamenti a sue proprietà, anche se in questo caso la barca non sarebbe la sua: in passato era andata a fuoco una sua auto, il quadro elettrico della villa all'Argentario e perfino l'elicottero a bordo del quale, alcuni anni fa, scese sulla spiaggia per andare a pranzo in un ristorante con l'anziana madre. L'imprenditore ha denunciato l'accaduto ai carabinieri, indicando come autore materiale dell'attentato un collaboratore di Sardagna.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca