Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 febbraio 2020

Cronaca sabato 23 settembre 2017 ore 11:10

La bimba ha fretta e nasce in ambulanza

Non c'è stato il tempo di arrivare in ospedale per una giovane mamma che ha dato alla luce la sua piccola assistita dal personale di bordo del 118



MONTE ARGENTARIO — Appena sono iniziate le contrazioni che lasciavano presagire il parto ormai imminente la giovane donna, una 22enne dell'Europa dell'est che vive a Porto Ercole con la famiglia, ha subito chiesto l'intervento dell'ambulanza. Il tempo di arrivare fino all'ospedale, però, non c'è stato e così la piccola è nata in ambulanza grazie all'assistenza del personale di bordo e dal medico del 118 di Orbetello. Si chiama Ariana e pesa 3 chili e 700 grammi

Un parto precipitoso come spesso avviene in mamme giovani non alla prima gravidanza. La neo mamma, infatti, è già al terzo figlio. 

Sia lei che la bambina sono state portate all'ospedale di Grosseto dove sono state ricoverate nel reparto di ostetricia. Nel corso del parto il personale a bordo dell'ambulanza è stato in contatto costante e continuo con l'equipe di ginecologia, ostetricia e neonatologia dell'ospedale Misericordia. Stanno bene tutte e due.



Tag

Coronavirus, Spallanzani: «Niccolò sempre sereno e di ottimo umore»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità