Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:55 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Emissioni di CO2: l'impatto di internet, cloud e streaming sul riscaldamento globale e come ci ingannano i big del web

Cronaca sabato 14 ottobre 2017 ore 15:18

Ragazza aggredita e ferita, la verità nei video

Al vaglio le immagini delle telecamere del parco dell'Ambrosiana per capire cosa sia successo alla ragazzina trovata ferita. Nessuna violenza sessuale



MONTELUPO FIORENTINO — Sulla storia della ragazzina italiana di 17 anni trovata in una pozza di sangue e con una profonda ferita alla testa in viale Umberto I, vicino al Parco dell’Ambrogiana, è intervenuto, con una nota, il Comune di Montelupo Fiorentino e il sindaco Paolo Masetti.

La novità che si apprende dal Comune è che il parco dove è avvenuto il terribile fatto è sorvegliato da alcune telecamere ma la zona dove si sarebbe compiuta l'aggressione sarebbe "in un punto cieco". Gli inquirenti stanno comunque visionando le immagini.

Sul corpo della giovane non sarebbero stati trovati segni che ipotizzino una violenza sessuale, ma è in prognosi riservata per una profonda ferita alla testa. I motivi dell'aggressione non sono ancora stati chiariti.

"Prima di fare qualunque considerazione desidero attendere l'esito delle indagini - sono le parole del sindaco Paolo Masetti - sicuramente è un fatto gravissimo per la nostra comunità".

Da una prima ricostruzione dei fatti, tutta da verificare, sembra che la giovane abbia trascorso la serata in un locale di Montelupo molto frequentato dai ragazzi del territorio e che si sia allontanata a seguito di una lite. Sono ancora in corso i rilievi della polizia scientifica per ricostruire l’accaduto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tre gravi incidenti in poche ore si sono verificati nella giornata di oggi, due nell'Aretino e uno nel Senese. Sono tutti e tre ricoverati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca