Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:21 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità lunedì 08 luglio 2024 ore 17:35

​Cesareo in super emergenza salva madre e figlia

L'intervento lampo, eseguito all'ospedale La Gruccia, ha salvato una donna alla 29esima settimana di gravidanza e la sua bambina



MONTEVARCHI — Un cesareo in emergenza ha salvato la vita ad una donna alla 29esima settimana di gravidanza e alla sua bambina. Un delicato intervento chirurgico che è stato eseguito all'ospedale La Gruccia di Montevarchi, dove la madre si trova ora ricoverata in buone condizioni. La bambina è stata invece trasferita nel reparto di terapia Intensiva neonatale dell'ospedale Le Scotte di Siena.

“La giovane mamma si è presentata al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria alla Gruccia alle 23,30 di sabato - racconta il direttore dell'ostetricia e ginecologia Filippo Francalanci - con un quadro di addome acuto ma soprattutto con una importante bradicardia fetale che poteva essere compatibile con un distacco della placenta. È stato pertanto deciso di intervenire immediatamente con un taglio cesareo in emergenza".

La bambina è nata poco dopo la mezzanotte di domenica.

L’intervento dei sanitari, spiega l'Asl sud est, è stato provvidenziale perché la madre presentava un quadro clinico particolarmente rischioso. “La rottura atraumatica dell’utero, che si manifesta in 0,7 casi ogni 10.000 parti - spiega ancora il dottor Francalanci - può avere, infatti, gravi conseguenze per la madre e per la neonata. È stato quindi importante agire tempestivamente. Un plauso va a tutto il personale che si è trovato coinvolto e che ha saputo rispondere in modo eccellente”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno