Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza

Attualità venerdì 10 aprile 2020 ore 19:44

E' morto Giancarlo Carotti, allievo di don Milani

Giancarlo Carotti era il presidente della Fondazione intitolata a don Lorenzo Milani con sede a Barbiana, il ricordo del cardinale Giuseppe Betori



BARBIANA — La scomparsa del presidente della Fondazione don Lorenzo Milani, Giancarlo Carotti è avvenuta ieri, oggi il cordoglio delle istituzioni.

L'Arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori ha commentato "Giancarlo Carotti è stato uno dei primi "ragazzi" di don Lorenzo Milani, sin da giovane ne ha potuto cogliere l'insegnamento: mettere al primo posto il Vangelo, la Chiesa, gli ultimi, gli emarginati. E poi sperimentare la sua tenerezza, la dedizione di un educatore appassionato. La vita di Carotti, con l'accompagnare tante scolaresche a Barbiana, è stata improntata a trasmettere alle nuove generazioni il messaggio di don Lorenzo. Il suo impegno operoso fino all'ultimo nella Fondazione ha contribuito a mantenere la memoria e divulgare il pensiero di un testimone del Vangelo, quale e' stato per tutti don Milani. Lo affidiamo al Signore e sono vicino nella preghiera ai suoi familiari e a tutti gli altri allievi che ne piangono la scomparsa".

Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, appresa la notizia della scomparsa di Giancarlo Carotti, presidente della Fondazione intitolata a don Lorenzo Milani di cui fu uno dei primi sei allievi alla scuola di Barbiana in Mugello ha detto “La morte di Giancarlo ci rattrista molto: in un momento molto critico per l’intera umanità, il messaggio di speranza, di attenzione, di cura e interesse verso gli ultimi che lui, da allievo di don Lorenzo MIlani, aveva sempre trasmesso, è ancora più attuale. Giancarlo - continua il sindaco - è stato uno dei primi ad avere la fortuna e l’onore di apprendere dalla sua viva voce l’insegnamento di don MIlani e per tutta la vita non si è mai stancato di coltivare la memoria e l’educazione di Barbiana, anche accompagnando tanti studenti proprio laddove don Lorenzo aveva scelto di sperimentare un nuovo modello scolastico ed educativo. La sua testimonianza appassionata e viva sarà sempre con noi e ci guiderà nella nuova immagine di futuro che dovremo preparare per le generazioni a venire. L’amministrazione tutta è vicina alla famiglia per questa perdita”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno