Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, i 7 anni di Mattarella al Colle

Attualità lunedì 21 luglio 2014 ore 11:52

Multe stradali, Firenze seconda dopo Milano

Nel 2013 il Comune ha incassato 34 milioni e 200.000 euro. Fra le prime dieci città italiane anche Pisa (ottavo posto). Classifica del Sole 24 ore



FIRENZE — A Firenze  l'importo medio incassato dall'amministrazione di Palazzo Vecchio per multe è stato di 145 euro. Cifra che a Pisa è scesa  a 112 con un incasso totale per il Comune di 6 milioni e mezzo di euro. 

Per quanto riguarda gli altri capoluoghi toscani, nella graduatoria del Sole 24 ore Pistoia è al 12mo posto, Lucca al 23mo, Livorno al 24mo, Arezzo al 40mo, Prato al 47mo, Grosseto al 51mo.

Nelle ultime posizioni Massa Carrara con un incasso complessivo di appena 826.000 euro, 18 euro a contravvenzione.

L'indagine ha evidenziato anche una diminuzione generalizzata delle multe pagate a livello nazionale nei primi sei mesi del 2014. A Firenze, rispetto allo stesso periodo del 2013, il calo registrato è stato del 24,7% ovvero 13 milioni e mezzo di euro contro 17 milioni e 900.000.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio si è sviluppato questa mattina in un'area di circa 5mila metri quadrati. Sul posto sono intervenuti diversi mezzi dei vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità