Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:45 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ecco il Var che dà ragione al Giappone

Cronaca domenica 29 maggio 2016 ore 11:50

Trovato lo yacht del boss, era sparito

E' stato per molto tempo ormeggiato al porto di Viareggio era usato dal boss della camorra chiamato "U russo". Lo stavano cercando da mesi



VIAREGGIO — Lo yacht di lusso è stato sequestrato dalla guardia di finanza di Napoli ad Ettore Bosti detto "u russo" e ritenuto un esponente di punta del "clan Contini". 

L'imbarcazione, ormeggiata al porto di Viareggio per diverso tempo,dal valore di oltre 500 mila euro, era sfuggita ad un sequestro lo scorso 2 marzo dopo una maxi-inchiesta antimafia, ma è stata rintracciata dai finanzieri del Gico.

Lo yacht, immatricolato a Viareggio, è stato ritrovato in un piazzale privato nell'agro puteolano, ove era stata occultata dalla fine della scorsa estate.

Si tratta di uno yacht di 14 metri spinto da due propulsori entrobordo di notevole potenza, dotato di salotto con divani in pelle bianca, ampio soggiorno con cucina tavolo e divani; due camere matrimoniali; due bagni nonché confort di ogni genere. L'imbarcazione era intestata a un prestanome di Bosti, arrestato insieme ad altre 34 persone, nel blitz del 2 marzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di 83 anni è deceduto ed uno di 44 anni è stato ricoverato in codice rosso, sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, personale del 118 e polizia stradale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità