Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:10 METEO:FIRENZE20°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Attualità sabato 10 marzo 2018 ore 16:15

Aeroporto, Prato e Poggio a Caiano in rivolta

Dopo Sesto e Carmignano, altre due amministrazioni della Piana hanno deciso di ricorrere al Tar contro la Via per la nuova pista del Vespucci



PRATO — Si complica ulteriormente la battaglia legale contro la valutazione di impatto ambientale positiva rilasciata a livello governativo per la costruzione di una nuova pista per l'aeroporto Vespucci, lo storico scalo fiorentino di Peretola, alle porte del capoluogo.

Dopo i Comuni di Sesto Fiorentino e di Carmignano anche quelli di Prato e di Poggio a Caiano hanno annunciato ricorso al Tar, indignati perchè i rappresentanti delle amministrazioni comunali sono stati esclusi dall'osservatorio sulla realizzazione dell'infrastruttura.

"Abbiamo deciso di presentare ricorso per l'esclusione del nostro Comune dall'osservatorio ambientale che ha il conpito di monitorare il rispetto delle prescrizioni della Via" ha spiegato il sindaco dem di Prato Matteo Biffoni.

"Proseguirò a impegnarmi per difendere il Parco della Piana - ha commentato il sindaco di Poggio a Caiano Marco Martini - Con la proposta di realizzazione della nuova pista è stato completamente ignorato un carattere essenziale per definire un progetto di sviluppo: la partecipazione della società civile alle decisioni attraverso le quali si definiscono gli obiettivi, gli strumenti, i mezzi e gli impegni di tutti i soggetti coinvolti. Solo così si può davvero parlare di un vero sviluppo del territorio".

La decisione del Comune di Prato ha amareggiato il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, anche lui esponente del Partito democratico: "La cultura del no è la vera nemica del futuro che auguriamo alle nostre generazioni" ha detto Giani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella notte. Una volta sul posto i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità