Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Cronaca lunedì 19 dicembre 2016 ore 10:14

Scommesse illegali dietro gli incontri di tennis

Raffica di perquisizioni nell'inchiesta della Procura di Palermo su un giro di frodi sportive. Operazioni in Toscana, a Firenze e Carmignano



PALERMO — Tutto è nato da un flusso anomalo di scommesse sull'incontro relativo al torneo di Mohammedia, disputato a ottobre in Marocco, tra il tennista palermitano Marco Cecchinato e il polacco Majchrzak. Da qui si sono accesi i riflettori su una serie di tornei che si giocano tra la Polonia e la Russia e sui quali di solito non c'è un grande giro di scommesse.

Nell'ambito dell'inchiesta, la polizia, su disposizione della Procura della Repubblica di Palermo, ha dato il via a una serie di decreti di perquisizione, informatica e di sequestro. Le perquisizioni, tutt'ora in corso effettuati dagli investigatori della Squadra Mobile di Palermo, diretta da Rodolfo Ruperti, sono stati avviate a Palermo, Milano, Firenze e Prato in collaborazione con le squadre locali della polizia. 

Tra gli indagati ci sono alcuni tennisti palermitani. Le indagini sono condotte dalla Sezione Anticorruzione della Squadra Mobile di Palermo. A coordinarle sono il Procuratore Aggiunto Salvatore De Luca e i Sostituti Procuratori della Repubblica di Palermo, Dario Scaletta e Francesca Dessì.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il terribile incidente è avvenuto tra un'auto e una bicicletta. I medici hanno tentato di rianimare la donna ma per lei non c'è stato niente da fare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS