Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°19° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 16 luglio 2019

Cronaca sabato 04 marzo 2017 ore 11:28

Una pioggia di banconote da 50 euro false

I carabinieri hanno sequestrato quasi duemila banconote false nel corso di due diverse operazioni. Potrebbe non trattarsi di episodi isolati



POGGIO A CAIANO — Nella giornata di ieri i Carabinieri di Montemurlo e Poggio a Caiano hanno sequestrato quasi duemila euro in banconote false, tutti tagli 50 euro, nel corso di due distinte operazioni.

La prima è scatta ieri mattina nel corso di una perquisizione domiciliare anti-droga in via Vella a Prato: ma invece delle sostanze stupefacenti i militari hanno rinvenuto all’interno dell’appartamento di un quarantenne originario dell’Ecuador, pregiudicato, 23 banconote false, nascoste nel vano contatori. Il denaro falso è sono stato sequestrato, l’uomo denunciato in stato di libertà.

Nel pomeriggio invece è stata controllata un’auto sospetta ferma a lato strada, in via Lombarda, con a bordo tre persone: due quarantenni pregiudicati di Prato ed una donna. I tre, sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di 14 banconote da cinquanta euro false e vari attrezzi da scasso, sequestrati. Sono stati denunciati per falsificazione di monete, spendita e introduzione nello stato di monete falsificate in concorso e possesso ingiustificato di strumenti atti all’effrazione e allo scasso.

Le banconote sono state trasmesse alla Banca d’Italia per le verifiche necessarie allo sviluppo di un approfondimento investigativo. I due sequestri fanno infatti presupporre che non si tratti di una diffusione casuale ed isolata.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca