Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza
Paura sull'autostrada: la grandine è così forte che rompe il parabrezza

Cronaca sabato 21 gennaio 2017 ore 13:18

L'estorsione milionaria dei falsi finanzieri

In tre hanno tempestato di richieste di denaro un imprenditore dicendo di essere entrate in possesso di documenti compromettenti



PIETRASANTA — Si sono nascosti dietro la falsa uniforme da finanzieri per rovinare la vita a un imprenditore di Pietrasanta finito nel loro mirino. Esasperato dalle loro richieste, l'uomo si è rivolto ai carabinieri. Ai militari ha quindi denunciato le continue minacce e le richieste pressanti di denaro da parte dei tre sconosciuti. 

I tre falsi finanzieri sostenevano di essere in possesso di documenti amministrativi e contabili di un suo avo ormai defunto, un commerciante di opere d'arte a Lucca. Carte che, hanno detto, avrebbero potuto danneggiare gravemente l'imprenditore se finiti nelle mani dei colleghi "in servizio". Il passaggio successivo è facilmente immaginabile: la richiesta di soldi per comprare il loro silenzio. Meno immaginabile, forse, la cifra dell'estorsione: un milione e cinquecentomila euro.

Le indagini dei carabinieri, durate diversi mesi quando ancora i contatti tra la vittima e gli estorsori erano aperti, hanno permesso di smascherare il terzetto. Si tratta di due sassaresi, zio e nipote di 56 e 44 anni e di una 22enne slovacca, compagna del più giovane. Nessuno di loro ovviamente aveva niente a che fare con la Guardia di Finanza. Per loro è scattata la denuncia. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno