Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Attualità giovedì 22 ottobre 2015 ore 13:18

Pioggia di emendamenti per salvare i balneari

Fratelli d'Italia ha già pronte cinquemila proposte di modifica della legge regionale di stabilità che prevede l'innalzamento dei canoni demaniali



FIRENZE — La legge dovrebbe arrivare in aula entro novembre, non appena i sindaci revisori avranno terminato l'analisi della manovra licenziata dalla giunta regionale lunedì scorso. 

Una manovra che mantiene invariate l'addizionale Irpef, l'Irap, il bollo auto e le accise sulla benzina, ma che prevede l'innalzamento dei canoni demaniali. Fino al 2015 chi possiede uno stabilimento doveva pagare un'imposta al Comune e una del 25% alla Regione. Ora quest'ultima verrà portata al 100%.

Una scelta che non convince il gruppo di Fratelli d'Italia che si è detto pronto a fare ostruzionismo in aula se il Pd non dovesse cambiare questa norma. 

"Il raddoppio dei canoni demaniali è inaccettabile - hanno scritto in una nota il consigliere regionale Giovanni Donzelli  e la portavoce lucchese Marina Staccioli - perché va a penalizzare ingiustamente una categoria già duramente colpita dalla crisi e pesantemente vessata dalle assurde regole imposte dall'Europa. Se il Pd non cambia rotta contrasteremo questo provvedimento a colpi di ostruzionismo, a costo di trascorrere intere nottate in aula: siamo pronti a presentare 5 mila emendamenti".

"La giunta, tra l'altro - hanno aggiunto gli esponenti di Fratelli d'Italia -, ha agito unilateralmente, senza confronti preliminari né senza informare le associazioni di categoria".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio si è sviluppato questa mattina in un'area di circa 5mila metri quadrati. Sul posto sono intervenuti diversi mezzi dei vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità