Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE18°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità giovedì 05 gennaio 2023 ore 11:50

Nuova Diabetologia per l’ospedale di Piombino

In arrivo nuovi servizi e il potenziamento dell’ambulatorio che sarà aperto cinque giorni a settimana



PIOMBINO — La Diabetologia dell’ospedale Villamarina a Piombino rafforza l’offerta per i cittadini della Val di Cornia grazie all’incremento dei giorni di attività del servizio e all’apertura di nuovi ambulatori per ecodoppler e cura del piede diabetico.

“A partire dal 9 gennaio – ha spiegato Graziano Di Cianni, coordinatore dell’Area Diabetologica dalla USL Toscana nord ovest e presidente nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (Amd) – l’ambulatorio diabetologico di Villamarina aumenterà orari di apertura e servizi a disposizione degli oltre 5mila cittadini diabetici residenti in Val di Cornia grazie alla scelta della direzione aziendale di rafforzare il personale a disposizione. In particolare la nuova organizzazione prevede l’incremento dei giorni di attività dell'ambulatorio che passa da tre giorni a cinque giorni a settimana, l’apertura dei nuovi ambulatori per ecodopplercon posti dedicati ai pazienti diabetici e quello specifico per la cura del piede diabetico. Inoltre, la presenza di due medici, grazie al gradito ritorno del dottor Valerio Gherardini in diabetologia, permetterà di aumentare l'offerta, con conseguente riduzione delle liste di attesa, per le prime visite diabetologiche comprensive dello studio delle complicanze (retinografia, ECG, Ecodoppler, Screening arti inferiori), le visite prioritarie e la certificazione della patente”.

“Si tratta di risultati importanti – ha continuato Di Cianni – frutto degli sforzi profusi a livello aziendale e regionale per la riorganizzazione e il rafforzamento della rete diabetologica. Da Fivizzano all’Isola d’Elba risiedono, già oggi, oltre 90mila persone affette da diabete, che, mantenendo l’attuale ritmo di crescita, nei prossimi dieci anni supereranno la quota record di 100mila. Per ovviare a questa diffusione, che colpisce indistintamente e spesso senza sintomi, anziani, ma anche persone giovani e addirittura bambini, è fondamentale intraprendere una lotta a tutto campo sul versante della prevenzione e della cura del diabete. Da tempo sosteniamo che l’approccio a questa problematica è necessariamente multidisciplinare con ambulatori condivisi fra specialisti come ginecologi, cardiologi, oculisti, pediatri e con l’insostituibile supporto di infermieri, ostetriche, dietiste e tante altre figure ancora. Rispetto a soli 10 anni fa gli strumenti a disposizione contro il diabete sono davvero cambiati, penso ad esempio alle nuove tecnologie come i microinfusori che permettono ai nostri pazienti di mantenere elevati standard di vita. Lo sforzo che caratterizzerà i prossimi anni di lotta al diabete sarà quello di prossimità, qualità e sostenibilità delle risposte assistenziali”.

“L’attivazione di nuovi servizi e il rafforzamento di quelli già esistenti – ha detto il direttore generale dell’Azienda USL Toscana nord ovest, Maria Letizia Casani – conferma la volontà espressa più riprese da parte della direzione di investire sulla Val di Cornia. Ogni zona costituisce uno snodo fondamentale della rete assistenziale pensata per le esigenze sanitarie cittadini e merita la nostra attenzione oltre che un adeguato impegno di risorse economiche e professionali”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno