Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE25°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Hulk Hogan si strappa la maglia alla convention di Trump
Hulk Hogan si strappa la maglia alla convention di Trump

Attualità martedì 23 gennaio 2024 ore 17:30

Rigassificatore, bocciato il ricorso del Comune

L'ente dovrà pagare 90mila euro di spese processuali. Il sindaco: "Abbiamo combattuto una battaglia doverosa, riuscendo ad ottenere delle garanzie"



PIOMBINO — Il Tar del Lazio ha bocciato il ricorso avanzato dal Comune di Piombino contro la decisione di installare un rigassificatore nel porto cittadino. Il tribunale, spiega una nota del Comune, ha respinto le motivazioni dell'ente condannandolo al pagamento delle spese processuali per un totale di 90mila euro.

“È una sentenza punitiva nei confronti di un Comune che ha avuto la sola colpa di difendere la propria città. - ha commentato il sindaco Francesco Ferrari - La condanna al pagamento delle spese legali, inoltre, è assolutamente ingiustificata: il ricorso è stato considerato ammissibile in ogni sua parte e una sentenza simile non ha precedenti. Come non ha precedenti l’analoga condanna al pagamento delle spese anche a carico di Usb, Wwf e Greenpeace che avevano spontaneamente affiancato il nostro ricorso".

"Abbiamo perseguito ciò che credevamo giusto -aggiunge il sindaco- combattuto una battaglia doverosa da affrontare, raggiungendo, a prescindere da questa sentenza, risultati importanti in termini di garanzie sulla sicurezza e sull’impatto ambientale. Se non fosse stato per l’opposizione di questo Comune, di questa comunità - conclude Ferrari- di certo quel rigassificatore sarebbe rimasto nel nostro porto molto più di tre anni e senza le tutele che siamo riusciti ad ottenere”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno