Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La finlandese Sanna Marin: «La via d'uscita dalla guerra? È una sola»

Attualità sabato 17 febbraio 2018 ore 11:20

Neuroni di laboratorio come naturali

​Neuroni ottenuti in laboratorio funzionano come quelli naturali. Il test apre la strada a future terapie per i danni cerebrali



PISA — Cellule staminali sono state trasformate in neuroni e, trapiantate nel cervello di topi vivi, hanno dimostrato di sviluppare connessioni, funzionando come i neuroni naturali. 

Il risultato, pubblicato sulla rivista Stem Cell Reports, è stato ottenuto in Italia e potrebbe aprire la strada a future terapie per riparare i danni cerebrali.

"Abbiamo scoperto i meccanismi che permettono di indirizzare lo sviluppo delle cellule nervose perché diventino neuroni", ha detto Federico Cremisi, del Laboratorio di Biologia della Scuola Normale Superiore di Pisa, che ha coordinato la ricerca con Matteo Caleo, dell'Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche. 

Primo autore Marco Terrigno, allievo del dottorato in Neuroscienze della Normale. 

Il prossimo obiettivo, ha aggiunto, previsto tra almeno due anni, sarà ripetere l'esperimento per ottenere neuroni umani e per motivi etici saranno utilizzate cellule adulte della pelle riprogrammate e fatte tornare indietro nel tempo, allo stadio di staminali.

I neuroni ottenuti in laboratorio sono stati anche trasferiti in regioni del cervello con lesioni dovute a ictus, inducendo un recupero significativo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente, 37 anni, ha riportato un brutto trauma cranico ed è stato soccorso in codice rosso per poi essere trasportato d'urgenza in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità