Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Cronaca martedì 14 agosto 2018 ore 11:04

Giro vorticoso di soldi e sesso, quattro arresti

Stroncata una rete che ricavava centinaia di migliaia di euro dallo sfruttamento della prostituzione. Arresti a Pisa, Viareggio, Massarosa e Livorno



PISA — Ci sono voluti due anni di indagini per stroncare l'organizzazione che faceva soldi a palate costringendo circa trenta transessuali brasiliani a prostituirsi sulle strade a Pisa e a Migliarino, nel comune di Vecchiano.

I loro aguzzini erano altri transessuali che insieme ad alcuni italiani si sono intascati centinaia di migliaia di euro ogni anno. Erano loro a pensare a tutto, dai viaggi per farli arrivare alle case dove materialmente era esercitata la prostituzione. 

A trovare il bandolo della matassa che ha portato a stroncare la rete sono stati i carabinieri del nucleo investigativo di Pisa. Quattro gli arresti eseguiti a Pisa, Viareggio, Massarosa e Livorno. Oltre alle manette è scattato l'obbligo di dimora per altri indagati. L'accusa è associazione a delinquere e sfruttamento della prostituzione. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La persona dispersa è una donna. Mobilitazione per i soccorsi: sul posto un elicottero dei vigili del fuoco, personale specializzato e sommozzatori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca