Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 09 dicembre 2019

Cronaca martedì 14 agosto 2018 ore 11:04

Giro vorticoso di soldi e sesso, quattro arresti

Stroncata una rete che ricavava centinaia di migliaia di euro dallo sfruttamento della prostituzione. Arresti a Pisa, Viareggio, Massarosa e Livorno



PISA — Ci sono voluti due anni di indagini per stroncare l'organizzazione che faceva soldi a palate costringendo circa trenta transessuali brasiliani a prostituirsi sulle strade a Pisa e a Migliarino, nel comune di Vecchiano.

I loro aguzzini erano altri transessuali che insieme ad alcuni italiani si sono intascati centinaia di migliaia di euro ogni anno. Erano loro a pensare a tutto, dai viaggi per farli arrivare alle case dove materialmente era esercitata la prostituzione. 

A trovare il bandolo della matassa che ha portato a stroncare la rete sono stati i carabinieri del nucleo investigativo di Pisa. Quattro gli arresti eseguiti a Pisa, Viareggio, Massarosa e Livorno. Oltre alle manette è scattato l'obbligo di dimora per altri indagati. L'accusa è associazione a delinquere e sfruttamento della prostituzione. 



Tag

Terremoto a Firenze, alle 9.10 ancora fermi i treni in stazione

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità