Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:03 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 21 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità lunedì 08 ottobre 2018 ore 15:36

Due cardiochirurghi pisani in missione in Kosovo

Maurizio Levantino e Carlo Barzaghi

Avviata una collaborazione dell'Aoup con l'ospedale di Pristina, in Kosovo, per il tutoraggio sugli interventi al cuore



PISA — Due cardiochirurghi dell’Aoup, il dottor Maurizio Levantino e il dottor Carlo Barzaghi (foto), insieme al dottor Giovanni Battista Calabri, specialista in cardiologia pediatrica (Ospedale Meyer di Firenze), sono stati per una settimana in Kosovo a Pristina, nell’ospedale del posto, nell’ambito del progetto regionale di cooperazione sanitaria internazionale che prevede attività di tutoraggio nei confronti dei colleghi kosovari per l’esecuzione di interventi di cardiochirurgia sia sugli adulti sia sui bambini, attività quest’ultima non ancora sviluppata in quell’ospedale.

Esiste infatti un accordo intergovernativo stipulato tra Kosovo e Italia per il rafforzamento del sistema sanitario dello stato balcanico, mirato a rendere pienamente operativo ed autonomo il reparto di cardiochirurgia per adulti e per bambini del Centro clinico universitario di Pristina.

Nel progetto, a parte l’allestimento di adeguate infrastrutture e attrezzature ospedaliere e l’organizzazione e l'uso di linee guida e protocolli pertinenti, è prevista appunto anche la formazione delle risorse umane.

E’ stata così richiesta formazione in loco sulla diagnosi precoce delle malattie pediatriche congenite ed acquisite. Inoltre, formazione per il personale dell'unità di cardiochirurgia eseguendo interventi chirurgici su adulti (circa 10 a settimana) e visite di follow-up dei pazienti ricoverati e formazione sugli interventi di cardiochirurgia pediatrica (circa 30 in un anno) per la cura di anomalie cardiache congenite.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'artigiano era sottoposto a isolamento domiciliare. Era rimasto contagiato dal Covid durante una cena con alcune persone, organizzata a casa sua
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca