comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 23°32° 
Domani 22°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 11 luglio 2020
corriere tv
Francesco Bellomo, magistrato destituito perché pretendeva minigonna per le allieve, fa ancora lezione tra le proteste degli allievi che gli gridano «vergogna»

Attualità venerdì 02 settembre 2016 ore 13:30

Agosto record per i trapianti, 25 in un mese

A Pisa ne sono stati eseguiti venti di fegato e cinque di reni e pancreas. Il plauso dell’assessore Stefania Saccardi



PISA — Un agosto da record per i trapianti a Pisa: 20di fegato, 3 di rene-pancreas e 2 di solo rene.

Un risultato mai raggiunto in decenni di storia di trapianti a Pisa e che ha ricevuto il plauso dell'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi: “Voglio esprimere il mio compiacimento per questo eccezionale risultato del Centro trapianti di Pisa - ha commentato l'assessore- Sono ormai molti anni che i Centri trapianti della Toscana si segnalano sullo scenario nazionale come un’assoluta eccellenza. Queste cose non accadono certo per caso, dietro ad ogni donazione e ad ogni trapianto c'è un enorme lavoro, la capacità di programmazione e organizzazione di tutto il sistema, che consente di raggiungere risultati come questi. Ancora una volta, dunque, rinnovo il mio grazie a tutti quanti lavorano perché sempre più persone possano tornare ad una vita normale grazie a un trapianto”.

A Pisa c’è un Centro trapianti (di fegato, rene, rene-pancreas, pancreas isolato e cellule staminali emopoietiche) che produce numeri importanti all’interno dell’Ott (Organizzazione toscana trapianti) e che è stato protagonista anche in occasione della seconda donazione samaritana di rene in Italia, nel luglio scorso, che ha innescato una catena di trapianti cross-over di cui hanno beneficiato quattro coppie. Inoltre vanta numeri elevati su scala nazionale sia nel trapianto di rene da donatore vivente che nel trapianto di fegato. Nel 2015 sono stati 228 i trapianti totali effettuati a Pisa, di cui 42 di rene, 119 di fegato, 57 di cellule staminali emopoietiche, 7 di pancreas e rene e 5 di pancreas isolato.

"E’ un settore nevralgico -si legge in una nota dell'Aoup- in costante sviluppo e che rappresenta ormai la chirurgia del futuro, sempre più mini-invasiva e sempre più efficace in termini di sopravvivenza e miglioramento della qualità della vita dei pazienti trapiantati.  Ecco perché è importante proseguire sulla strada della donazione nella quale la Toscana è ai primi posti da sempre, avendo maturato una lunga tradizione nei valori della solidarietà che sono alla base della filosofia dei trapianti".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni 2020

Cronaca

CORONAVIRUS