Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:13 METEO:FIRENZE14°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Politica martedì 17 luglio 2018 ore 14:30

#Buscemidimettiti, il sit-in di fronte al Comune

Decine di persone si sono radunate di fronte al Comune per chiedere le dimissioni dell'assessore, rispondendo all'appello della Casa della Donna



PISA — In tanti, uomini e donne, hanno risposto all'appello della Casa delle Donna, che sin dalla sua nomina chiede le dimissioni dell'assessore alla cultura Andrea Buscemi, ritenendolo incompatibile con tale carica per le sue vicissitudini giudiziarie derivate da una denuncia per stalking.

Dopo la petizione online, già firmata da oltre 35mila persone, oggi la prima manifestazione di piazza, in occasione dell'insediamento del consiglio comunale, prima assemblea pubblica del nuovo sindaco Michele Conti.

Da parte sua l'assessore Buscemi, dopo aver ribadito più volte di non avere alcuna intenzione di dimettersi, ha ieri annunciato di sentirsi vittima di stalking da parte della Casa della Donna. Motivo per cui presenterà formale denuncia, oltre che aver già scritto in forma privata al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

Al consiglio comunale sono stati consegnati due pacchi rosa con le firme raccolte con la petizione online mentre in aula, fra il pubblico, presenti anche circa dieci persone con una maglietta recante la scritta "Io sto con Andrea Buscemi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità