Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 14 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Saman Abbas, le immagini dei genitori a Malpensa in fuga verso il Pakistan

Politica venerdì 03 marzo 2017 ore 16:42

Assessori pisani abbandonano Renzi

Salvatore Sanzo

Salvatore Sanzo e Sandra Capuzzi hanno deciso di sostenere la candidatura di Andrea Orlando alla segreteria del Pd. Critiche durissime ai renziani



PISA — Gli assessori comunali Salvatore Sanzo e Sandra Capuzzi hanno deciso di sostenere la candidatura di Andrea Orlando alla segreteria del Pd. 

"I renziani? Sono come i dalemiani, usano lo stesso metro di rappresaglia per gestire il partito - hanno dichiarato i due assessori - Le motivazioni che ci avevamo spinto a sostenere Renzi oggi le vediamo disattese e persino contraddette nell'azione politica regionale e locale. Lo spirito delle prime Leopolde, dove protagonisti erano i cittadini e le idee, la valorizzazione di un sentire politico più movimentistico che rimaneva fuori dalle stanze di partito e dalla partecipazione a causa dell'imbrigliamento nelle regole e nei rituali, non lo ritroviamo più all'interno del Pd. La sconfitta referendaria e anche quelle elettorali non hanno stimolato alcuna riflessione seria. E ogni critica si prova a zittire con documenti di scomunica e commissariamenti delle federazioni come è avvenuto a Carrara".

Quindi Sanzo e Capuzzi, da ormai ex renziani, appoggeranno la candidatura del ministro della giustizia.

"Ci convince il suo progetto - hanno spiegato i due assessori -  La voglia di intraprendere un percorso che abbia come finalità quella di unire e valorizzare le diverse anime. Ci piace la sua chiarezza sulle strategie future, sui temi dell'agenda di questo Paese e sulle future alleanze. Fra sei mesi a Pisa inizierà una dura campagna elettorale per le prossime comunali ma il Pd non ha ancora detto quale città immagina per il futuro".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il recupero dell'uomo ferito è stato difficilissimo perché è caduto in una zona difficile da raggiungere e dove non c'era segnale telefonico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità