Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:54 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Karima El Marough: «E' stato un incubo, adesso rivoglio la mia vita»

Politica mercoledì 25 novembre 2015 ore 17:05

Forza Italia, Pd e il tweet che piace al ministro

La deputata Pd Carrozza ritwitta la notizia di QuiNewsPisa che racconta di una denuncia di Forza Italia e incassa il "Mi piace" della ministra Madia



PISA — La notizia è curiosa e c'è tutta. Il caso politico forse potrà esserci. Fatto sta che intorno alle 13,30 viene pubblicata sull'home page di QuiNewsPisa la notizia "Biblioteca abbandonata ma riscaldata" dove il capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale Giovanni Garzella attacca il sindaco Marco Filippeschi.  

"A Palazzo Pretorio, nell' ex biblioteca abbandonata da anni, il riscaldamento è acceso. Chi pagherà il consumo? E' grave quanto rilevato e credo che il segretario generale debba valutare se è il caso di inoltrare la questione alla Corte dei Conti".

Il caso è oggettivamente gustoso e riscuote una attenzione mediatica particolare: la prima ad accorgersene è la deputata del Pd Maria Chiara Carrozza, pisana, docente universitaria e dunque da sempre attenta alle tematiche culturali. L'ex ministra usando i social mette la notizia in circolo ritwittandola ai suoi 45300 followers e incassando poco dopo il "Mi piace", sempre su twitter della ministra della funzione pubblica Marianna Madia (92600 followers) che piazza il suo cuoricino su una denuncia di Forza Italia contro il sindaco Pd di Pisa, Marco Filippeschi.

Semplice segnalazione e condivisione di un problema reale sul quale deputato e ministro chiedono di intervenire, seppure in maniera indiretta, al Sindaco di Pisa. O forse qualcosa di più? Non sta a noi dirlo, ma sicuramente quanto avvenuto sui social network, farà discutere non poco in ambito politico.     


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro è avvenuto attorno all'ora di pranzo e ha coinvolto due automobili. Due uomini, una ragazza e due minorenni sono stati portati in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Lavoro

Attualità