Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:12 METEO:FIRENZE19°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 28 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Biden fa la terza dose del vaccino Pfizer in diretta tv

Cronaca venerdì 05 marzo 2021 ore 17:00

Latitante nascosto nella fabbrica abbandonata

Controllo della polizia in un edificio abbandonato

La polizia è intervenuta a Porta a Mare, fra i ruderi della ex Vivarelli, scovando un uomo chiamato a scontare 6 anni e 3 mesi di reclusione



PISA — Ieri mattina l’Ufficio Prevenzione Generale della Questura ha effettuato un controllo all’interno di un immobile abbandonato del quartiere di Porta a Mare, la ex Vivarelli Glass, che numerosi residenti avevano segnalato come rifugio di sbandati. 

I poliziotti hanno circondato l’edificio per poi passarlo al setaccio. Nascosto nella intercapedine tra due tramezzi hanno scovato una loro vecchia conoscenza, un cittadino marocchino 49enne, risultato destinatario di un provvedimento di cattura e detenzione in carcere, spiccato dalla Procura della Repubblica di Pisa, a seguito di un cumulo di condanne per reati sia contro il patrimonio che in materia di stupefacenti, nonché per resistenza a pubblico ufficiale, tutti commessi a Pisa negli anni scorsi.

L'arrestato è stato associato alla casa circondariale Don Bosco, per scontare un cumulo di pena pari a 6 anni e 3 mesi di reclusione.

"La Polizia di Stato di Pisa nelle ultime 24 ore ha ripetuto i proficui risultati nel contrasto alla criminalità diffusa - hanno sottolineato dalla Questura -, grazie ai servizi predisposti dal Questore come Autorità provinciale di Pubblica Sicurezza, orientati anche grazie al contributo dei referenti civici dei quartieri cittadini. La sicurezza partecipata è sicuramente un elemento in più per la Polizia per calibrare gli interventi sul territorio a tutela della sicurezza pubblica, ed i successi degli ultimi giorni lo dimostrano. Ovviamente le segnalazioni vengono vagliate dai vertici degli uffici operativi della Questura, che poi pianificano le modalità ed i tempi degli interventi" E' il caso del controllo effettuato ieri mattina alla ex Vivarelli.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è suicidato in carcere l'uomo di 38 anni accusato di aver ucciso Chiara Ugolini, 27 anni, sua vicina di casa. Era stato bloccato a Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca